Silicea

Silicea

Il rimedio tratta la sfiducia in sé, la paura, la timidezza, le turbe della digestione, le infezioni suppuranti, l’asma e le allergie.

Sintomi chiave

  • Mancanza dì fiducia;
  • Infezioni recidivanti;
  • Problemi ghiandolari;
  • Debolezza delle unghie;
  • Asma;
  • Iperestesia generale;
  • Freddolosità e peggioramento con il freddo.

Profilo mentale ed emotivo

Il soggetto è caratterialmente timido e ipersensibile, prova facilmente apprensione e mostra una profonda sfiducia in sé. Seppur intelligente, colto ed elegante, tende a essere mite e condiscendente. Può avere idee fisse, dando prova di difficoltà ad accettarne delle nuove. È una persona scrupolosa a cui piace essere precisa e attenta ai dettagli, ma ha scarsa immaginazione.

Quadro fisico

• Sebbene vi sia traspirazione, con il freddo si ha un peggioramento dei sintomi, ancor più se il sudore viene represso da farmaci o da abuso di deodoranti;

• Infezioni frequenti e ricorrenti difficilmente risolvibili, di solito accompagnate da secrezioni più o meno infiammatorie (raffreddori, otiti, tonsilliti, bronchiti, sinusiti, uretriti, cistiti, ascessi, piorrea,
acne e orzaioli);

• In genere la lentezza caratterizza ogni aspetto della vita (anche l’insorgenza di una malattia);

• Tendenza ai problemi ghiandolari, alla debolezza ungueale e alla caduta dei capelli- che peggiora con lo stress. La dentizione può essere ritardata;

• Stipsi, nausea, turbe della digestione e dell’assorbimento dei nutrienti. Il rimedio è un coadiuvante delle terapie classiche
contro il morbo celiaco;

• Affaticamento conseguente a periodi difficili e impegnativi (il rimedio ritempra la resistenza fisica e il coraggio).

In generale

Tutti i sintomi si aggravano dopo vaccinazioni o terapie farmacologiche più o meno opportune.

La silice è la fonte di questo rimedio che allevia l’asma, le infezioni croniche, i disturbi della crescita e quelli causati da mancanza di fiducia in sé.