Conium Maculatum

Conium Maculatum

È un rimedio contro la paralisi, conosciuto soprattutto attraverso la descrizione della morte di Socrate fatta da Platone. Se una persona inizia a ritirarsi dalla vita può anche fermare ogni moto fisico, mentale ed emotivo, ed è allora che Conium si dimostra valido. È efficace in caso di tremori, difficoltà nella deambulazione e perdita della forza. Si
impiega per ogni tipo di debolezza, inclusi sfinimento, vertigini e lesioni. Può coadiuvare la medicina classica come rimedio contro i
tumori al seno e in altre parti del corpo.

Sintomi chiave

  • Indisposizioni da repressione delle pulsioni sessuali;
  • Disturbi ghiandolari.

Profilo mentale ed emotivo

Il soggetto è timido e schivo, vuole essere lasciato in pace. Non desidera studiare o lavorare, prova poco interesse per la vita.
Soffre di indebolimento della memoria e depressione mentale. La sua “paralisi” è graduale e viene trascurata. Col tempo diviene sempre più introverso e meno disposto ad analizzare i propri sintomi a causa di una crescente difficoltà ad esprimersi emotivamente. In ogni caso, la
sofferenza avvertita in passato va sempre più scemando. Pur avendo avuto trascorsi sfrenati e burrascosi, si è gradualmente placato; progressivamente si ritira e si isola, disdegnando i rapporti sociali. Questo blocco può condurre a comportamenti compulsivi e
rituali, specie riguardo a problemi legati all’alimentazione e alla salute. Può mostrare una totale mancanza di ansia di fronte a un futuro incerto. Non si preoccupa di nulla. Non prova desiderio sessuale, diventa materialista, poi tutto si trasforma in indifferenza.

Quadro fisico

• Repressione della sessualità (talvolta questo è il risultato di morte o malattia del partner, di idee fisse sul sesso, di scrupoli religiosi o di paura dell’AIDS);

• Chiari segni di invecchiamento precoce;

• Disturbi ghiandolari che possono condurre ad una neoplasia;

• Problemi in menopausa, vertigini, sudorazione che impedisce il sonno;

• Infiammazione della ghiandola prostatica; deficienza erettile;

• Tosse persistente notturna. Il rimedio può coadiuvare la medicina convenzionale nel trattamento del tumore al seno e di altre neoplasie. Consultate sempre il vostro medico.

In generale

Il rimedio tratta le lesioni ai tessuti molli. Il paziente-tipo manifesta spossatezza fisica e mentale.

La cicuta viene potenziata per dare un rimedio che tratta i disturbi ghiandolari.